skip to Main Content
Restauro Kintsugi Milano

FILOSOFIA KINTSU

KINTSU HANDMADE nasce da un’idea di Anita Cerrato, restauratrice e scrittrice, e Giancarlo Bozzani, designer e pittore.

Ciò che ha ispirato la creazione degli oggetti KINTSU, è proprio la filosofia che sta dietro al gesto per ricostruirli. Nel restauro kintsugi delle ceramiche, così come nella vita, i traumi elaborati ci rendono persone più ricche e sensibili. I difetti e le cicatrici non sono da celare, al contrario fanno parte di una storia unica e preziosa.

Da una ferita risanata può nascere una perfezione superiore perché porta con sé un significato profondo.

Anita Cerrato Giancarlo Bozzani

“Gli oggetti che conserviamo, spesso, non sono solo “cose”, ma si caricano di significati e di ricordi: il vecchio servizio che la nonna utilizzava solo nei giorni di festa, la zuccheriera che la mamma usava tutti i santi giorni, la lampada che c’era sulla scrivania del nonno.
Questi oggetti rassicurano, rappresentano lo zoccolo duro di ogni vita…noi ce ne prendiamo cura e li facciamo rivivere più preziosi di prima grazie all’oro zecchino.”

Kintsugi Un Viaggio Alla Scoperta Dell'Oriente

PUBBLICAZIONI

Anita Cerrato, dal 1995 lavora in proprio nel campo del restauro e della doratura. Tra suoi maestri può annoverare nomi illustri, quali Franco Sabatelli, Gacarù, Gioachino Giussani, Franco de Ruvo, Gennaro Pazienza.  Facendo tesoro delle conoscenze nel campo del restauro, della doratura e del mondo orientale in genere, ha iniziato ad apprendere la tecnica del kintsugi grazie alla maestra Iku Nishigawa, che vive e opera a Oxford, e al maestro Sato Takahiko, di Kyoto.

Nel 2018 ha pubblicato il suo terzo libro dal titolo, appunto, “Kintsugi, un viaggio alla scoperta dell’oriente”, edito da Edizioni Stilnovo.

https://www.edizionistilnovo.com

PRESENTAZIONE KINTSU HANDMADE

KINSTUGI E L'ANIMA DEL GIAPPONE

Back To Top